Il ministro Provenzano a pranzo presso le cucine dell'Istituto Alberghiero

Il ministro del Sud e della coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, oggi in Molise. Tre le tappe, in mattinata a Termoli  alla fiat Fca  e al caseificio del Giudice. Successivamente a Agnone in visita all'ospedale San Francesco Caracciolo per poi incontrare i cittadini presso la fonderia delle campane Marinelli. All'evento hanno partecipato molti sindaci dell'Alto Molise e l'alto Vastese, il presidente della provincia di Isernia, Ricci, il presidente Anci Molise Pompilio Sciulli, comitati civici, addetti alla sanità e molti esponenti locali e regionali del PD promotori della venuta del ministro in Molise.

Intorno alle 14.30 tra un impegno e l'altro vi è stata una breve pausa nel programma previsto e il ministro Provenzano con molti rappresentanti politici e cittadini hanno avuto un breve momento conviviale presso le cucine dell'Istituto alberghiero di Agnone.

I ragazzi aspiranti chef e addetti alle sale hanno preparato il pranzo e servito ai tavoli. Il menù il seguente: pizzette, gateau di patate, caciocavallo locale, mousse di ricotta con marmellata di mele, arancini di riso, fagottini al cotechino con spuma di pecorino, pallotte cacio e uova, gnocchi di patate  con scaglie di caciocavallo agnonese e pancetta croccante,  infine tagliere di salsiccia locale e caciocavalli
 Il fagottino al cotechino con spuma di pecorino ottimo piatto è stato  scelto dallo chef Massimo Bottura al concorso nazionale di Modena ,dove i ragazzi dell'alberghiero agnonese si classificarono tra i primi cinque. Il ministro si è  complimentato con i ragazzi  per la loro bravura e professionalità.

(AltoMolise.net Maria Carosella)

VIDEO