Abitare i luoghi

La scuola di Cepagatti si gemella con Agnone

Il protocollo, che sigla il gemellaggio tra le due scuole, è stato firmato in sala consiliare alla presenza degli studenti, del sindaco Sirena Rapattoni, della dirigente scolastica Annamaria Piccinni, del Consiglio comunale dei Ragazzi, del primo cittadino e della dirigente scolastica del comune molisano, Lorenzo Marcovecchio e Tonina Camperchioli, di docenti e amministratori provinciali e comunali.

L’iniziativa rientra nel progetto “Abitare i luoghi”, promosso dall’ Uni.pmi (Unione dell’industria e della piccola e media impresa) e dall’associazione RicercAzione per valorizzare il territorio attraverso le risorse storiche, artistiche, ambientali, culturali e gastronomiche e realizzato con il sostegno della Regione, l’Anci e l’Ufficio scolastico regionale.

Il gemellaggio prevede la condivisione tra le due scuole di occasioni di ascolto, studio e promozione della disciplina musicale, ma anche la conoscenza delle risorse storiche, culturali, artistiche e ambientali presenti su ciascun territorio. Per questo motivo, subito dopo la cerimonia, gli studenti di Agnone sono stati accompagnati dai componenti del Consiglio comunale dei Ragazzi a scoprire il centro storico e il Castello Marcantonio con una visita organizzata in collaborazione con l’Archeoclub locale. Nel pomeriggio, poi, concerto delle due orchestre nella sede della scuola secondaria di primo grado. Prossima iniziativa, il 17 maggio quando gli alunni di Cepagatti saranno ospiti del Comune di Agnone.