Scuola Media

La storia della Scuola media di Agnone inizia dall'anno scolastico 1933/34 come risulta dai registri conservati nell'archivio.

La prima intestazione della scuola era "Istituto Tecnico inferiore" e per iscriversi bisognava sostenere l'esame di ammissione.

Il Ministero del'Educazione Nazionale , in data 3 novembre 1940, inviava al Provveditorato agli studi un'ordinanza riguardante le "Istruzioni relative al funzionamento della scuola media".

Con tale ordinanza l'istituto Tecnico veniva trasformato in Scuola Media ed il primo preside fu il prof. Domenico Ruberto.

Sotto la presidenza di F. Bonanni (1948/49) la scuoal fu intitolata a Giuseppe Nicola D'Agnillo.

Nel 1962 fu istituita la Scuola media unica che confermava l'obbligatorietà della frequenza fino a 14 anni e aboliva la scuola di avviamento professionale.

In questi anni la popolazione scolastica aumentò e le sezioni furono ospitate nel Convento di San Francesco ed in quello di Santa Chiara.

Nel 1983 ebbe inizio il tempo prolungato su richiesta dei genitori e la sede fu trasferita nell'edificio attuale.

Nell'anno scolastico 1997/98, in via sperimentale, venne autorizzata la sezione ad indirizzo musicale che nel 1999 venne ricondotta ad ordinamento.

In tale corso lo specifico insegnamento di strumento musicale costituisce, oggi, integrazione interdisciplinare ed arricchimento dello studio obbligatorio dell'educazione musicale.

Nel 2000 la Scuola Media "G. N. D'Agnillo" diviene Istituto Comprensivo con l'integrazione della scuola (materna, elementare e media) di Bagnoli del Trigno.

A partire dall'anno scolastico 2008/2009, in seguito al dimensionamento regionale delle istituzioni scolastiche, l'assetto dell'Istituto comprensivo viene modificato e ai plessi

di Bagnoli del Trigno, vengono sostituiti quelli di Scuola Primaria "San Marco" e di Scuola dell'Infanzia "P. micca", ambedue in Agnone.

 

Abitare i luoghi

Galleria Foto